.bio

Antonella Monzoni vive a Modena. Pratica una fotografia di reportage profondamente umanista con una spiccata cifra intimista tesa all’assimilazione culturale del ricordo. Così in "Madame" (Premio Giacomelli 2007 e Selezione PhotoEspana-Descubrimientos 2008), in "Somewhere in Russia" (Premio Chatwin per la fotografia 2007) e in Silent Beauty (Menzione d’onore IPA 2008).
 Nel 2009 con "Ferita Armena" riceve la Menzione Speciale Amnesty International Festival dei Diritti, è finalista al Premio Ponchielli e viene selezionata al festival internazionale di fotografia documentaria Visa pour l’Image, Perpignan.
 Sempre nel 2009 vince il Best Photographer Award al Photovernissage di San Pietroburgo e nel 2010 viene proclamata Autore dell’Anno FIAF.
 Dal 2011 fa parte del Collettivo Synap(see). Nel 2012 riceve il primo premio VIPA, Vienna International Photo Award.
 Nel 2015 le viene riconosciuto il Premio Internazionale di Fotografia Scanno dei Fotografi. 
Nel 2016 il libro "Ferita Armena" vince il Premio Bastianelli come miglior libro fotografico pubblicato in Italia.
Nel 2018 entra nell'Associazione Donne Fotografe-Italian Women Association e nello stesso anno FIAF le conferisce l’Onorificenza di Maestro della Fotografia Italiana MFI.
Nel 2020 vince la Call for Entry del Praga Photo Festival.
Ha creato diversi Progetti fotografici collettivi, tra cui "FUTURA, storie di donne" e "Le Anime del Bosco", dedicato al bosco del Monte Pisano ferito dall’incendio del 2018. Ha pubblicato diversi libri fotografici e dummy book. Ha esposto in mostre personali e collettive, in Italia e all’estero. È vicedirettore editoriale della rivista di cultura fotografica "Gente di Fotografia".



Premi e riconoscimenti

2020_Premio Call for Entry Praga Photo Festival - Finalista al Contest Italian Sustainability Photo Award

2019_Il libro "Ferita Armena” viene selezionato all’Athens Photo Festival, Benaki Museum

2018_Riceve l'Onorificenza FIAF Maestro della fotografia italiana

2016_Premio Bastianelli a “Ferita Armena” come miglior libro fotografico
 - Finalista Premio Sguardi di Donne sulle Donne del Mediterraneo

2015_Premio Internazionale di Fotografia Scanno dei Fotografi
 - Finalista 7th Julia Margaret Cameron Award

2014_Selezione Premio LuganoPhotoDays

2013_Selezione 100 del Premio Leica Photographers Award Italia
 - Finalista Premio Lo sguardo di Giulia (Associazione Giornaliste Unite Libere e Autonome) tema “Chiamala violenza, non amore”

2012_1° premio VIPA, Vienna International Photo Awards
 - Menzione Speciale Premio Marco Bastianelli al libro "Madame"

2011_Px3 Official Selection
 - Finalista ArtèFoto Festival, International Festival of Photojournalism

2010_Autore dell'anno, Federazione Italiana Associazione Fotografiche

2009_Selezione proiezioni Visa poi l'Image Festival, Perpignan
 - Best Photographer Photovernissage, Saint Petersburg
 - Selezione Les Boutographies Festival , Montpellier - 
Finalista Premio Ponchielli
 - Menzione Speciale Amnesty International Festival dei Diritti Pavia
 - Silver award Orvieto Categoria Reportage
 - 3° premio Winephoto

2008_Finalista Descubrimientos PhotoEspana
 - Menzione d'onore IPA Editorial category
 - Selezione Progetto Europeo Hanging Around

2007_Premio Mario Giacomelli - 
Premio Chatwin per la fotografia
 - Premio FotoConfronti Centro Fotografia d'Autore Bibbiena

2006_Finalista Arles VoiesOff - 
Premio FotoConfronti Centro Fotografia d'Autore Bibbiena
n - Selezione Premio Ponchielli

2005_Premio FotoConfronti Centro Fotografia d'Autore Bibbiena

2004_Premio Internazionale di Fotografia, Solighetto
 - Premio Fotografia in Puglia, Alberobello

2003_Premio Portfolio in Piazza, Savignano s/Rubicone